I VACCINI RNAM ANNUNCERANNO IL PROCESSO DI DEPOPOLAZIONE NEI PROSSIMI 6 MESI.

LO AFFERMA LA DOTTORESSA TENPENNY CHE NON E' L'UNICA VOCE FUORI DAL CORO, MA INSIEME ANCHE ALLE SUE COLLEGHE DR.SSA CAHILL E LA DR.SSA MIKOVITS E ALTRI MEDICI E SCIENZIATI STANNO AVVISANDO IL MONDO DI UN IMMINENTE EVENTO DI VITTIME DI MASSA. L'evento coinvolgerà persone che hanno ricevuto vaccini COVID in fase sperimentale a causa di una reazione nota come risposta ipermune.

Questo conferma quanto affermato dalla ricercatrice Dolores Cahill a Dublino che stima che almeno il 30 % dei vaccinati morirà entro pochi mesi a causa della tempesta di citochine (allergie gravi) una volta sintetizzato la proteina spike in grandi quantità.

La Dolores Cahill è Professoressa all'University College di Dublino (2005-oggi). Ricercatrice e fondatrice e azionista di aziende, ha ottenuto e concesso brevetti autorizzati in Europa, Stati Uniti e in tutto il mondo con applicazioni per migliorare la diagnosi precoce e accurata delle malattie (malattie autoimmuni e cancro).


La genetista francese Alexandra Henrion-Caude concorda con Dolores Cahill in questa analisi.


La Dottoressa Dr. Tenpenny spiega come i vaccini RNAm inizieranno il processo di spopolamento nei prossimi 3-6 mesi (luglio 2021).

Lei e gli altri scienziati hanno previsto che milioni di persone potrebbero morire e che la loro morte sarebbe stata attribuita a un nuovo ceppo di COVID, quando in realtà non sarà questo il motivo, ma solo per continuare a spingere più vaccini ed eliminare quante più persone.

Ecco alcuni estratti più significativi dell'intervista: ′′ Negli Stati Uniti, nei primi 30 giorni dall'inizio della vaccinazione, sono emersi eventi avversi in più di 40.000 persone, tra cui circa 31.000 casi di shock anafilattico, circa 5.000 casi Neurologici e altri problemi, ma questo è solo l'inizio.

Questi vaccini creeranno essenzialmente un fenomeno chiamato miglioramento dipendente dagli anticorpi (ADE) o un aumento della dipendenza dagli anticorpi che consente a un ′′ pezzo ′′ di RNAm messaggero, di replicarsi all'infinito creando nel nostro corpo dei pezzi di proteine (proteine spike) .

In risposta produrrà anticorpi, motivo per cui Bill Gates ha detto che il nostro organismo diventerà un ′′ produttore automatico di vaccini endogeni ′′ in risposta a queste proteine. ′′


Per questo stiamo parlando di varianti inglesi e brasiliani, ma questo non è il caso, sarà dovuto al mARN già presente nei corpi a causa delle vaccinazioni di massa.

L ' esempio dell'area dell'Umbria, che assume la prima posizione in termini di numero di vaccinazioni, dà motivi di riflessione: in questa regione c'è un'esplosione di Covid con tutte le sue varianti.

Il cavallo di Trojan, come dice il dottor Tenpenny, in realtà ci viene iniettato attraverso il vaccino RNAM e ci sono diversi meccanismi per creare questo caos dentro di noi.

Ovvero, gli anticorpi che distruggeranno i nostri polmoni e disattiveranno gli antimacrofagi infiammatori e trasporteranno il virus nella cellula permettendogli di replicare e causando la morte di molte persone all'anno vaccinandosi.

Non solo attraverso lo shock anafilattico o le malattie cardiovascolari, ma anche attraverso le malattie autoimmuni, perché gli anticorpi proteici Spike inizieranno ad attaccare e abbattere i globuli rossi.

Quando le persone iniziano a morire, i medici raccomandano dosi aggiuntive e la dose di richiamo peggiorerà solo la situazione.


Sapevate che esiste un piano da parte delle Nazioni Unite (protocollo dell'OMS) chiamato Agenda 21 che, pensando all’ambiente attuale, suggerisce di spopolare la Terra del 95%? Entro il 2030, o come limite massimo entro il 2050. Vi sembra sia solo una teoria della cospirazione? Sembra impossibile ed è incredibile ma le informazioni sono pubbliche e chiunque può verificarle.

Il documento delle Nazioni Unite rivela un piano per eliminare il 95% della popolazione del mondo nel 2030 e per creare il nuovo ordine mondiale”. il suo piano di spopolare il mondo del 95% entro il 2030 è una realtà, questo piano lo chiamava Agenda 21. “Secondo quanto riferito, l’ Agenda 21 del Dipartimento per gli affari economici e sociali delle Nazioni Unite e la divisione per lo sviluppo sostenibile sono state sviluppate come mezzo per ristrutturare la popolazione mondiale per ridurre l’impatto ambientale e migliorare la qualità della vita. Tuttavia, uno dei modi principali per raggiungere questo obiettivo è attraverso lo spopolamento diretto e specifico.


Già da qualche anno, attraverso sellers, è stato denunciato questo piano diabolico ...

Lo stesso Wikipedia definisce L'Agenda 21 "un ampio e articolato programma di azione scaturito dalla Conferenza sull'ambiente e lo sviluppo delle Nazioni Unite o Summit della Terra, tenutosi a Rio de Janeiro nel 1992. Esso costituisce una sorta di manuale per lo sviluppo sostenibile del pianeta "da qui al XXI secolo".

167,222 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti